Di Maio: “Il Pd non cercherà mai l’alleanza con Forza Italia!”

A poche settimane dalle elezioni, Luigi Di Maio ha voluto esprimere la propria opinione riguardo le possibili alleanze tra il Partito Democratico di Renzi, e Forza Italia. L’altro giorno è stato intervistato ed ha spiegato in maniera dettagliata il tutto.

Ecco alcune sue parole: “Oggi siamo attorno al 30% con un potenziale fino al 35%, abbiamo un Pd attorno al 20% e un centrodestra che è attorno al 35% ma con una battuta di arresto dovuta al fatto che FI e Lega si scambiano i voti. la sera del voto faremo un appello ai partiti per chiedere di convergere su dei temi. Dagli incastri che vedo, non c’è un possibile accordo Pd-Forza Italia o Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia perché insieme non fanno il 51%, l’unica altra alternativa è che si torni a votare. E noi vogliamo evitare che il Paese torni nel caos, anche se questa legge elettorale non l’abbiamo voluta noi. le privatizzazioni non sono un tabù, ma stiamo attenti agli asset. E’ stata una follia, ad esempio, aver venduto Ansaldo-Sts a Hitachi: sotto direzione italiana stava andando meglio. Serve capire se vendiamo o svendiamo e serve capire se tuteliamo il territorio e la produttività sul territorio”.

Sarà vero? Non ci resta che aspettare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *