Cucine Componibili: Show Room Ingrosso Nord Italia

Se avete necessità di arredare al meglio un ambiente, di qualunque tipo esso sia, vi occorre affidarvi a qualcuno di esperto che possa garantirvi prodotti di qualità e a prezzi vantaggiosi in modo da poter godere del mobilio più adatto. Un ambiente ben arredato risulta più vivibile e armonico, migliorando ampiamente la qualità della vita di chi lo utilizza. Affidandosi ai rivenditori privati è possibile ottenere i mobili desiderati ma pagando un prezzo maggiorato e con tempi spesso molto lunghi. Una alternativa valida è sicuramente quella di rivolgersi ad un rivenditore di mobili all’ingrosso.

Cucine Componibili

cucine componibili

Uno dei più noti atelier di mobili è sicuramente ingrosso mobili officina di idee. Si tratta di un rivenditore all’ingrosso che si occupa di tutte le zone sia del Centro che del Nord Italia e che da anni accumula centinaia di clienti soddisfatti. Affidandovi a questo atelier potrete trovare i mobili migliori della stessa qualità dei negozi privati ma a prezzi stracciati e molto più vantaggiosi. Da ingrosso mobili officina di idee potrete infatti trovare cucine componibili, cucine moderne, salotti di prestigio, sale da pranzo e bagni su misura e molto altro ancora.

Ingrosso mobili officina di idee vi permette inoltre di godere dell’assistenza esperta di periti, tecnici e arredatori che operano nell’atelier da anni e che potranno seguirvi nel processo di acquisto dall’inizio alla fine. Essi saranno inoltre sempre pronti a ascoltare le vostre esigenze e a proporvi soluzioni efficienti e su misura per qualunque tipo di arredo, dalle cucine componibili fino ai più moderni ritrovati per camere da letto. Verrete seguiti durante tutto il processo e sarete sempre informati su tempi, prezzi e opzioni in modo da poter effettuare una scelta oculata e sicura.

Le Offerte di Ingrosso Mobili Officina di Idee.

Presso ingrosso mobili officina di idee potrete godere di opzioni utili per alleviare ancora di più il peso dell’investimento in mobili. Per garantire un tempo molto flessibile e prezzi utili per i clienti l’atelier offre infatti due diversi tipi di contratti: il contratto chiuso e il contratto aperto. Essi saranno diversamente adattabili alle varie esigenze dei clienti, ma si sono sempre rivelati utili e soddisfacenti per tutti coloro che si sono rivolti all’atelier.

Il primo dei due contratti, il contratto chiuso, è perfetto per chi ha bisogno di mobili e cucine componibili o moderne in tempi molto brevi. Tramite questo contratto è infatti possibile fare un ordine per mobili su misura e pagare una semplice caparra. A quel punto il resto dell’ordine potrà essere pagato alla consegna con metodi flessibili e divesi in base alle richieste. I tempi di produzione dei mobili saranno fissi e sicuri e una volta fatto il progetto esso rimarrà stabile e non modificabile fino alla consegna.

Optando invece per il contratto aperto si potrà godere appieno della flessibilità offerta da ingrosso mobili officina di idee. Questa tipologia di relazione contrattuale permette infatti di fare un ordine su misura per qualunque tipo di mobile e poi godere di un periodo flessibile di due anni in cui poter modificare a piacimento il proprio ordine. Ovviamente sarà necessario pagare una piccola caparra iniziale per poi poter saldare il resto del totale comodamente alla consegna dell’intero ordine.

Dentista a Valmontone: Ecco i Migliori Professionisti

Necessiti di una visita ai denti per un semplice controllo di routine, perché si sono presentate delle complicazioni o semplicemente perché ti sono comparse delle carie?

Dentista a Valmontone

dentista a valmontone

Dì basta agli incompetenti ma scegli con cura il tuo dentista di fiducia!
A tal proposito, noi abbiamo la soluzione per te: se sei di Valmontone o abiti nella zona di Roma, scegli lo Studio Dentistico della dottoressa Luisa Cresti!

Esso è situato in via Don Minzoni 4 a Palestrina (provincia di Roma) ed offre svariati tipi di assistenza. Vediamo insieme alcuni casi specifici:
Se hai bisogno di una visita ortodontica questo è il posto giusto. Anche se si tratta dei tuoi figli: ad esempio nei bambini è comune il caso di malformazione della mascella o di denti non si sviluppati in modo perfetto: di conseguenza c’è bisogno appunto di un intervento di tipo ortodontico.
Inoltre, sempre riguardo la sfera infantile, un altro problema da tenere sempre sotto controllo è quello delle carie. Mai sottovalutare l’igiene orale di un bambino: i problemi di salute dentale riguardano in particolar modo questa fascia d’età, proprio perché spesso si mangiano alimenti che possono contenere zuccheri (come ad esempio il latte, i dolci, le caramelle oppure la cioccolata). In questo specifico caso, la dottoressa sarà in grado di consigliarti su come seguire in maniera corretta i piccoli, aiutandoli nell’igiene quotidiana.

Se soffri invece di altre patologie come cefalee oppure emicranie, in questo studio ti verrà offerto tutto il supporto di cui hai bisogno.
Inoltre, qui si occupano anche di gnatologia, ossia quella branca dell’odontoiatria mirata alla fisiologia e alla fisiopatologia (disciplina inerente ai processi di masticazione e deglutizione). In questa struttura, a tal proposito vengono effettuati degli esami clinico-posturali e radiologi che aiuteranno a comprendere al meglio l’origine di queste problematiche ed allo stesso tempo consentiranno una terapia del tutto sicura.
Senza poi dimenticare che nello studio della dottoressa Luisa Cresti ci si occupa soprattutto della diagnosi e delle cure delle patologie che affliggono il parodonto ossia dunque la gengiva, l’osso alveolare e tutto ciò che si collega a queste problematiche.

Grazie alla presenza di strumenti sterilizzati che eviteranno i rischi di infezioni o contaminazioni causate dalla scarsa igiene, si può affermare l’eccellente livello di pulizia dello studio. Inoltre, le apparecchiature sono all’avanguardia ed adatte ad ogni tipo di situazione.
Per quanto riguarda invece la questione distanza, non bisogna affatto preoccuparsi: questo perché il luogo è facilmente raggiungibile sia da Roma che dalle province. Tra l’altro, se ti rechi lì con la macchina, la struttura dispone di un parcheggio privato che viene appositamente messo a disposizione gratuitamente per ogni cliente.

Rivolgersi sempre ad una persona che abbia le piene competenze nel campo dell’odontoiatria è fondamentale e la dottoressa Luisa Cresti grazie alla sua disponibilità e gentilezza, sarà in grado soddisfare pienamente tutte le aspettative del paziente. Non dimenticare mai che la salute della bocca non influisce solamente sulla propria salute fisica ma anche sull’aspetto psicologico di una persona.

Che cosa aspetti?
Se vuoi prendere un appuntamento con lo studio dentistico di Luisa Cresti chiama il numero 392.9547211 , oppure visita il suo sito web: Studio Odontoiatrico Luisa Cresti

Sagra a colpi di pistola nel napoletano: ferite due ragazze

Castellamare di Stabia – Due ragazze di venti e ventitre anni sono state coinvolte in una sparatoria durante una sagra che si è svolta nel rione dell’Annunziatella.

I fatti sono avvenuti intorno all’una di notte quando, secondo la ricostruzione della dinamica degli eventi da parte degli inquirenti, ci sarebbe stata una lite tra due giovani al termine del concerto del cantante neomelodico Tony Tammaro.

Gli animi si sono scaldati a tal punto che si sarebbe ricorso ad armi da fuoco. Gli inquirenti durante i sopralluoghi hanno rinvenuto sul luogo della lite ben cinque bossoli esplosi durante la lite, sulle quali sono state aperte delle indagini.

A fare le spese di questa brutta lite sono le due giovani ragazze che sono state colpite entrambe ad un piede. Entrambe le ragazze sono state trasportate all’ospedale San Leonardo di Castellamare di Stabia e fortunatamente oltre alle ferite riportate al piede non sono in pericolo di vita.

Myriam Catania incinta: “Luca è stato il primo a saperlo ma non siamo amici”

Myriam Catania ha raccontato di essere incinta del suo nuovo compagno, Quentin. Sarà il suo primo maschietto e ha proposito di questo ha detto: “L’idea di crescere un uomo mi intriga, l’universo maschile mi attrae e l’ho sempre sentito affine.”

A riguardo del suo ex marito Luca Argentero fa sapere che lui è stato il primo a sapere della gravidanza e che non avrebbe mai voluto farglielo sapere nel modo sbagliato e ha aggiunto “Lui è davvero una persona stupenda, ha capito, mi ha accettato per come sono, mi ha dato affetto, consigli e non mi ha mai trasmesso rabbia o sentimenti negativi. Lo vorrò sempre nella mia vita”.  Myriam ha però ribadito di non poter definire Luca un amico, si vogliono un gran bene ma non possono certo definirsi tali dopo quello che è successo tra loro. A questo proposito i loro rispettivi partner non sono gelosi del loro passato: “I nostri partner non subiscono il nostro rapporto passato, ci mancherebbe. Io e Luca ci sentiamo raramente, ma sappiamo che ci saremo sempre l’uno per l’altra”.

Del suo nuovo amore racconta che è stato un colpo di fulmine per entrambi con annesse farfalle nello stomaco, un amore venuto d’istinto che le ha permesso di andare avanti.

Biglietti Internazionali BNL d’Italia

Il grande tennis sbarca in Italia: dal 10 al 21 maggio andranno in scena gli Internazionali BNL d’Italia al Foro Italico in Roma. Un evento che rappresenta il fiore all’occhiello della città eterna oltre che garantire per gli amanti del tennis uno spettacolo sensazionale.

Grande attesa per Rafa Nadal che sta attraversando un buon momento di forma fisica, il quale cercherà di vincere il torneo complice anche l’assenza di Roger Federer, mai riuscito a vincere gli Internazionali BNL d’Italia.

Proprio quest’anno agli Internazionali BNL d’Italia si punta a battere tutti i record possibili. Già ci sono riusciti gli organizzatori grazie alla mostruosa mole di iscritti alle pre-qualificazioni. Nel torneo del 2016 gli iscritti alle pre-qualificazioni, anche grazie alla campagna di comunicazione promossa in modo eccellente dall’organizzazione, erano in 9.000. Bene, quest’anno si è giunti già alla cifra record di 15.000 iscritti battendo nettamente il record del 2016. Il progetto delle pre-qualificazioni è stato lanciato dall’organizzazione degli Internazionali BNL d’Italia nel 2011, dando la possibilità a tennisti provetti di accarezzare il sogno di giocare in un torneo di caratura internazionale come quello che si disputa al Foro Italico. Nella prima edizione di questa iniziativa furono in 884 i giocatori che si iscrissero, e il balzo in avanti è senz’altro notevole.

Uno dei tornei più amati al mondo, sulla terra Rossa il Re indiscusso è Rafa Nadal vincitore qui nel 2005-2006-2007-2009-2010-2012-2013, nonché detentore del record di vittorie di questo torneo, facente parte del circuito ATP World Tour Masters 1000 il quale raggruppa i tornei più prestigiosi al mondo dopo quelli del grande Slam (4).

Nella storia recente il detentore del titolo è Andy Murray nella categoria maschile, mentre nella femminile la potente Serena Williams.

Proprio il torneo femminile ha dato enormi spunti vista la entry list pubblicata: saranno presenti 40 delle prime 43 giocatrici nel ranking Wta, segno dell’enorme tasso tecnico presente al torneo, come se non bastassero i nomi delle campionesse presenti, come Maria Sharapova già vittoriosa al Foro Italico nel 2011, 2012 e 2015. Al via del torneo anche l’italiana Roberta Vinci, numero 34 nel ranking Wta.

Grande attesa quindi per l’inizio di questo straordinario torneo dove si affrontano i migliori campioni del tennis mondiale.

La programmazione, ricchissima di eventi, rende gli Internazionali BNL d’Italia 2017 un evento esclusivo e i biglietti stanno andando letteralmente a ruba. Niente paura, non è mai troppo tardi per trovare un biglietto, magari per il Campo Centrale, basta saper cercare!

biglietti internazionali d'italia

Biglietti Internazionali BNL d’Italia

Dove Comprarli?

Esiste un sito eccezionale per la ricerca di biglietti venduti online: www.ticketremiere.com è un sito di ricerca biglietti online per gli eventi più esclusivi nel panorama sportivo. La ricerca è semplice e veloce: cliccando nella sezione dedicata al nostro evento, nel nostro caso gli Internazionali BNL d’Italia 2017 http://www.ticketpremiere.com/22-tour/biglietti-Tennis-Internazionali-BNL-d-Italia-Roma-Tennis.html troverete le giornate in programma con tutte le informazioni su orari e luogo del match.

Cliccando sul pulsante biglietti si aprirà una pagina in cui, in pochissimi secondi saranno ordinati in ordine di prezzo crescente tutti i biglietti disponibili e acquistabili online all’istante!!

Non è mai troppo tardi per gustarsi il meglio del tennis mondale, in terra italiana poi, una grande occasione per godersi uno spettacolo senza eguali!

GP Cina di F1: le pagelle di chi sale!

Il secondo capitolo di questa stagione si è concluso, con il bottino pieno in favore di Lewis Hamilton su Mercedes che porta a casa la vittoria e raggiunge Vettel in testa alla classifica piloti con 43 punti.

Un gran premio molto emozionante, partito con pista umida che ha aggiunto emozioni su emozioni fin da subito. Ecco le pagelle di chi, secondo noi, merita una lode in questo gran premio.

Lewis Hamilton (Mercedes) VOTO 10: Assolutamente impeccabile, non ha sbagliato nulla e ha portato con grande merito la vittoria a casa. La perla del weekend è stata la qualifica, un giro a dir poco perfetto dove ha staccato tutti conquistando la sua 63a Pole Position in carriera arrivando ad un passo dal record del suo idolo Ayrton Senna (65). In gara ha mantenuto il sangue freddo e ha dominato dall’inizio alla fine facendo capire a Vettel che ne aveva per tenerlo dietro.

Sebastian Vettel (Ferrari) VOTO 10: A differenza di Lewis ha dovuto lottare per il secondo posto come un leone: prima il compagno di squadra che ha tenuto per alcuni giri dietro il tedesco facendogli perdere tempo, poi il sorpasso strepitoso su Ricciardo e poi l’infilata su errore di Verstappen. In questo weekend era alla pari di Lewis in gara, i tempi lo hanno decretato. Forse manca qualche decimo alla Ferrari per essere alla pari anche in qualifica.

Carlos Sainz (Toro Rosso) VOTO 9: Il giovane spagnolo oggi ha probabilmente fatto la sua miglior gara in carriera. Un avvio difficile con la scelta coraggiosa di partire con le slick e ritrovarsi dopo la prima curva al 18° posto non l’ha scoraggiato. Un passo gara mostruoso (a tratti era più veloce di Kimi Raikkonen su Ferrari) gli ha permesso di avere il contatto visivo con i top team di testa per molti giri.

Max Verstappen (Red Bull) VOTO 8,5: Siamo al cospetto di un genio del volante, tutto istinto e velocità pura. Si adatta meravigliosamente alle condizioni di asfalto viscido e fa capire subito al compagno di squadra Ricciardo quali sono le sue intenzioni in pista: non aver paura del confronto con i big.

Kevin Magnussen (Haas) VOTO 8: Una gara solida da parte del danese della Haas che porta a casa punti pesanti per il suo team e fa dimenticare la brutta prova offerta in australia. Riscattato!

Seguiranno su www.d0c.it le pagelle dei piloti che hanno deluso, e quindi di chi scende.

Volo in overbooking, passeggeri cacciati dall’aereo

Dopo la bufera sul caso delle ragazze respinte all’imbarco perché indossavano dei leggins, la compagnia aerea United Airlines torna al centro di una bufera. Il video che sta girando in rete in questi giorni è quello di quest’uomo strattonato e trascinato fuori dall’aereo dalle forze dell’ordine che urla e sbraita mentre anche gli altri passeggeri senza parole assistono alla scena. La violenza con cui l’uomo è stato portato via dall’aereo ha fatto sì che l’uomo si facesse male e iniziasse a sanguinare. Tutto questo è avvenuto sul volo United Airlines da Chicago perchè pare che questo fosse in overbooking. Ciò che non si era capito era la motivazione di questo overbooking: sono stati venduti quattro biglietti in più o la compagna doveva far posto a questi 4 membri dell’equipaggio, improvvisamente? Gli assistenti di volo cercano dei volontari da far scendere che avrebbero potuto a prendere un altro aereo chiaramente a spese della compagnia. Nessuno accetta questa proposta e quindi il personale di bordo inizia a scegliere a caso quattro persone, il quarto però si rifiuta. L’uomo, ha un valido motivo, è un dottore che deve andare in ospedale domani mattina in quanto ha dei pazienti che lo aspettano. In questo caso gli assistenti di volo piuttosto che sceglierne un altro chiamano le forze dell’ordine e iniziano a “rimuovere” con la forza l’uomo. I passeggeri dai commenti nei video sono davvero disgustati e si chiedono perché tutto questo e come sia possibile arrivare ad una situazione del genere.

Reunion del cast “Willy, il principe di Bel-Air”

Ricordate la serie che ha lanciato Will Smith come attore? Ventuno anni fa finiva l’ultima puntata di “Willy, il principe di Bel-Air” con appunto Will Smith tra gli attori protagonisti. La sitcom americana era incentrata sulla vita di questo ragazzo che veniva da un ghetto di Philadelphia e viveva con questi ricchi parenti (zio che da avvocato diventa giudice) in una splendida villa di Bel-Air. In onda dal 1990 al 1996 ci sono state bene sei stagioni davvero fantastiche. Proprio qualche giorno fa c’è stata una reunion del cast, con Karyn Parsons (Hilary Banks), Tatyana Ali (Ashley Banks), Alfonso Ribeiro (Carlton Banks), Joseph Marcell (il maggiordomo Geoffrey), Janet Hubert (Vivian Banks) e Will Smith (William ‘Will’ Smith). Forse vogliono dirci qualcosa? Magari l’arrivo di un sequel? Chi lo sa!

A condividere la foto sui social è stato Alfonso Ribeiro dedicando un pensiero anche a James Avery che rappresentava lo zio Phil scomparso nel 2013 per complicazioni post operatorie.

Ultima Puntata di Nonna Super Chef

Nell’ultima puntata di Nonna Super Chef vediamo in contrapposizione Nord e Sud, nonna Paola della Toscana e nonna Sterpeta delle Puglie si sfidano in ordine alla buona cucina per il titolo di Nonna Super Chef 2017.

Le altre 10 concorrenti che hanno partecipato fin dalla prima puntata sono lì per sostenere le due finaliste: le concorrenti del Nord sostengono nonna Paola e le concorrenti dal centro al sud sostengono nonna Sterpeta.

Il giudizio in quest’ultima puntata verrà congiuntamente dato da tutti e nove i giurati in modo diverso dal solito nel senso che, non solo gli chef professionisti potranno assaggiare il piatto definitivo, ma anche i sei ospiti rappresentanti dei vari marchi che sponsorizzano il programma.

Il timer con i 50 minuti è partito e le nonne, cariche ed energiche, non perdono tempo e partono con i loro dolci tipici da competizione. La Toscana preparerà dei cantucci profumati al vin santo con dello zabaione di accompagnamento mentre la Puglia preparerà le cartellate imbevute nel vincotto, succo che viene preparato cuocendo dei fichi maturi in acqua che vengono in seguito pressati per ottenere questo succo detto appunto vincotto.

Nonna Paola, come fa notare, in questa puntata Alessandro Di Pietro, con questo dolce specifico rende onore in particolare alla Toscana, e non ad Arezzo, sua città a cui ha dato spazio nelle precedenti puntate con le altre pietanze preparate per lodare la sua città a cui lei tiene tanto.

Si gioca spesso durante la puntata, con nonna Sterpeta, sul nome del dolce che sta preparando detto in dialetto barlettano, tutti provano a pronunciarlo invano, ma solo Sterpeta riesce a dirlo per benino, “cartddt”.

Michele Tupini della “Redoro Olio Veneto” chiede a nonna Sterpeta, perché non frigge le cartellate in olio extra vergine d’oliva, in quanto quest’ultimo ha un punto di fumo molto più alto dell’olio di semi di girasole che nonna Sterpeta utilizza.

Sterpeta però, esperta nel suo fare culinario, ricorda che friggerle con l’olio extra vergine d’oliva rende il dolce più pesante. Sterpeta, non contenta però, vuole dimostrare ciò che ha detto e nella presentazione del piatto ci ha tenuto a friggere qualche cartellata in olio extra vergine d’oliva proprio per far sentire la differenza, in termini di leggerezza, con quelle fritte in olio di semi.

Allo scadere del tempo tutti i giurati assaggiano entrambi i dolci tipici e si riuniscono nel “Pensatoio”. La vittoria e il titolo di Nonna Super Chef 2017 viene assegnato a nonna Paola della Toscana ma la giuria ci racconta che è stato davvero difficile decretare la vincitrice in quanto entrambe sono alla pari e molto brave.

Probabilmente ciò che ha fatto perdere un punto a nonna Sterpeta è stata il vincotto che a quanto pare è stato cucinato un po’ troppo e questo lo ha reso un po’ amarognolo. Dettagli che purtroppo vanno considerati in una gara tra nonne altamente competenti.

La vincitrice vince una batteria di pentole Agnelli ed entrambe vincono un buono spesa da Carrefour Italia di 250€. Il prossimo appuntamento con Nonna Super Chef è al 2018.

Facchinetti parla della sua famiglia allargata

Francesco Facchinetti, cantante, dj e conduttore ha parlato recentemente del rapporto con la sua ex compagna Alessia Marcuzzi che è anche la madre di sua figlia Mia. Racconta di come entrambi abbiano messo da parte le problematiche che hanno messo fine alla loro storia d’amore. Ammette che chiaramente quando si decide di mettere al mondo un figlio si crede di stare insieme per tutta la vita e quando la relazione finisce ci si sente sconfitti. Insieme, però, hanno capito quali sono gli errori commessi e sono riusciti ad andare oltre in modo molto naturale.

Facchinetti crede che così dovrebbero comportarsi le persone intelligenti. Come ha anche più volte dichiarato Alessia Marcuzzi, entrambi, con le loro rispettive attuali famiglie hanno un rapporto bellissimo, sono davvero una famiglia allargata. Facchinetti però sa di essere in una posizione privilegiata e che molte volte rispetto alle altre famiglie nella stessa situazione che hanno anche problemi economici non si riesce ad arrivare a questo tipo di soluzione.